per un mare senza plastica

Un aperitivo di mare

29 - 30 - 31 maggio 2020 | dalle 18:00 alle 19:30
Tre giornate di webinar con relatori del mondo della scienza, dello sport e della cultura
vai al webinar

Virtual Mare Nordest

Dopo il successo della passata edizione, caratterizzata in particolare dalla spettacolare esibizione di Tuffi dalle Grandi Altezze dal pontone gru Ursus, la manifestazione che da otto anni si occupa dell’universo mare a 360°, prevede quest’anno tre giornate di webinar con relatori del mondo della scienza, dello sport e della cultura. A coordinare gli appuntamenti, che si potranno seguire liberamente online ogni giorno, venerdì 29, sabato 30 e domenica 31 maggio 2020 dalle 18 alle 19.30 collegandosi sul sito web dell’evento e sui canali social, sarà il giornalista e direttore di Serial Diver, Romano Barluzzi, introdotto dal giornalista e direttore di Carta vetrata, Gianfranco Terzoli.

Dopo i saluti istituzionali d’apertura da parte del vicesindaco di Trieste Paolo Polidori e dell’ammiraglio Luca Sancilio, direttore marittimo del Friuli Venezia Giulia e Comandante del Porto di Trieste, saranno presentati gli aggiornamenti sul Progetto Scuttling-Parco Navale di Trieste con l’ammiraglio Francesco Chionna già al comando del COMSUBIN, il reparto d’elite della Marina Militare comprendente le unità delle forze speciali italiane e con Paolo Ferraro, direttore dell’Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee che riunisce coloro che hanno ricevuto il Tridente d’Oro, premio creato nel 1960 e considerato il “Nobel delle attività subacquee”. Paolo Ferraro, è anche istruttore della scuola di Duilio Marcante, il padre della didattica subacquea italiana, e membro CD della CMAS, la Confederazione mondiale delle attività subacquee fondata del 1959 da Jacques-Yves Cousteau e con la sua emerita presenza si desidera omaggiare l’intero mondo della subacquea promuovendo a largo spettro la cultura del Mare.

Tra i nostri illustri ospiti avremo inoltre Paola Del Negro, direttore generale di OGS, Sara Andreotti, biologa marina che da anni in Sud Africa studia lo squalo bianco e Alessandro De Rose, tuffatore grandi altezze, vincitore nel 2017 a Polignano a Mare della tappa del Red Bull Cliff Diving World Series e medaglia di bronzo ai Mondiali di Nuoto a Budapest, la prima di un italiano in questa specialità.
E poi ancora Massimiliano Vidoni, già detentore del record italiano di apnea dinamica lineare senza attrezzature e Omar Fanciullo, presidente dell’ASD Trieste Atletica da tempo impegnato nell’organizzazione impeccabile di manifestazioni sportive plastic free.

Si parlerà anche del Batiscafo Trieste e dell’impresa, risalente a 60 anni fa, della discesa nella Fossa delle Marianne nonché dei suoi legami con il capoluogo giuliano con l’editore Alberto Gaffi e l’autore del libro “Il Trieste” (Italo Svevo), Enrico Halupca.
Nella giornata conclusiva avremo l’onore di avere con noi Patrizia Maiorca, figlia del grande Enzo e stella d’oro al merito sportivo del Coni, da sempre impegnata nella tutela e salvaguardia del mare nonché Eleonora de Sabata, giornalista scientifica e fotografa, ideatrice e managing director del progetto europeo Clean Sea Life che, in collaborazione con le istituzioni, opera per stimolare normative in grado di limitare i rifiuti in mare.
Concluderanno la nostra iniziativa virtuale i saluti istituzionali da parte di Francesca De Santis, assessore del Comune di Trieste ai Grandi eventi con delega ai Giovani.

A curare la regia della diretta, lo staff del format Carta vetrata, rubrica giornalistica dedicata al mondo del libro e della letteratura.