per un mare senza plastica

aMare fvg

Nell’ottobre 2019, presso la sede della Regione Friuli Venezia Giulia, è stato firmato dal Direttore Marittimo, Contrammiraglio (CP) Luca Sancilio, unitamente all’Assessore alla difesa dell’ambiente, energia e sviluppo sostenibile, Fabio Scoccimarro, al Sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza, al Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale, Zeno D’Agostino, ed all’Amministratore delegato di AcegasApsAmga SpA, Roberto Gasparetto, l’accordo pilota che consentirà a pescatori, subacquei e diportisti triestini di raccogliere le plastiche ed altri rifiuti in superficie o sui fondali marini e consegnarli poi, senza gravose incombenze e costi, in cassonetti simili a quelli di ogni altra raccolta differenziata. All’accordo hanno aderito numerose associazioni di pescatori e società sportive nel campo della subacquea, della vela e di altre attività nautiche; tra di esse ci siamo anche noi, decisi a portare una volta di più la nostra esprerienza a beneficio dell’ambiente e della comunità.