capraroWebSabato 16 maggio nel pomeriggio alle 15:20 Guido Capraro ci racconterà la storia del Regio Sommergibile Sebastiano Veniero, di Classe Barbarigo “…che nell’agosto del 1925, durante una massiccia esercitazione aeronavale, coordinata tra Regia Aeronautica e Regia Marina, nelle acque a sud di Capo Passero di Sicilia, scompariva senza lasciare traccia con 48 uomini di equipaggio. Si appurò in seguito che un tragico speronamento ne aveva determinato l’affondamento.

Per anni non si riuscì ad individuare il relitto. A metà degli anni ’90 Enzo Maiorca inviò le foto di un relitto di sommergibile, fino a quel momento non identificato, ad un esperto, affinché trovasse elementi utili per la sua identificazione. E fu allora che fu ufficialmente scoperto il relitto del Veniero.

Il documentario che abbiamo girato, nel 2004 noi del Team Ultradive e Antenna Sicilia, con pochi mezzi ma tantissima passione, racconta della storia sfortunata del sommergibile e del suo Equipaggio che ha condiviso per intero un tragico destino, in tempo di pace. Noi di Ultradive abbiamo ritenuto che fosse giusto e interessante narrare la storia di quella Nave e dei suoi Uomini, per tanto tempo dimenticati.”

Nel 2010 Guido Capraro e Leonardo Lodato, per la casa editrice La Mandragora, pubblicano un libro, “Storia di Uomini e di Navi – un avventura chiamata Veniero” nella quale raccontano la storia del sommergibile, il suo affondamento, il suo ritrovamento e anche le avventure di un gruppo di Amici che, con il pretesto di girare un documentario, vivono una meravigliosa avventura personale di crescita umana, di Condivisione e di Storia.

Guido Capraro

Nasce a Messina, dove muove da giovanissimo i primi passi nella subacquea. In seguito si trasferisce a Catania dove attualmente vive. E’ istruttore FIPSAS da 30 anni e, dopo aver percorso tuti i gradi di istruttore, attualmente è Commissario Federale.
Per P.S.A. è stato Trainer Instructor Trimix e successivamente lo è diventato per la P.T.A.
E’ autore di diverse pubblicazioni didatittiche (per PSA, PTA e FIPSAS) .
Nel 2004-2005, assieme al giornalista Leonado Lodato, è co autore delle serie televisive “Relitti di Sicilia 1 & 2” e del documentario “Operazione Sebastiano Veniero”, una monografia dedicata alla storia del Sommergibile Sebastiano Veniero e del suo Equipaggio. Sempre insieme a Leonardo Lodato, per la casa editrice La Mandragora, ha pubblicato un libro “Storia di Uomini e Navi” nel quale narra la storia del Veniero e del lavoro e la vita dei Marinai Sommergibilisti.
Da anni pratica e insegna ininterrottamente “l’immersione subacquea” utilizzando aria, miscele, circuiti aperti e chiusi ed in apnea, con la stessa passione dei primi giorni.
Il costante contatto con il Mare e la regolare pratica dell’immersione rappresenta il suo metodo per continuare a imparare. Sempre.

Condividi