Il 27 settembre torna a Trieste la Notte Europea dei Ricercatori con il progetto SHARPER.

Orgogliosamente presente anche MARE NORDEST che grazie alla collaborazione e all’ospitalità di OGS avrà modo di diffondere la propria mission durante la Notte dei Ricercatori – SHARPER.

Nella giornata di venerdì 27 settembre avremo una serie di incontri con classi di ragazzi delle scuole primarie al mattino, mentre in serata organizzeremo un intervento sull’idrodinamica seguito da dimostrazione di apnea lineare supportato da subacquei (Ricercatori e non) che illumineranno il percorso.

EDUCAZIONE AMBIENTALE PER LE SCUOLE

Ore 9:00 – 10:00 – 11:00 – 12:00 – 27 settembre 2019

PER UN MARE SENZA PLASTICA. Si tratta di un progetto di “Educazione Ambientale” che si pone la finalità di sensibilizzare il giovane cittadino alla tutela del patrimonio del mare in considerazione dei problemi di degrado ecologico, al rispetto di esso attraverso un’azione che promuova non solo la coscienza, ma soprattutto l’acquisizione di comportamenti corretti, sia a livello individuale sia collettivo. In particolare, sollecitiamo l’interazione diretta con il territorio, favorendo il contributo attivo e creando nuovi stimoli per riflettere e documentarsi.

Dove: presso lo stand OGS in piazza dell’Unità d’Italia
Destinatari: alunni delle scuole primarie
Durata: 50 minuti
A cura di: MARE NORDEST SSD a r.l.

LUCI SOTT’ACQUA

Ore 19:00 – 27 settembre 2019

Nello specchio acqueo antistante Piazza dell’Unità d’Italia (Bacino San Giusto) avrà luogo un’immersione notturna di subacquei – aperta a ricercatori e pubblico in generale – i quali creeranno, mediante l’utilizzo di appositi fari, una suggestiva corsia illuminata dove Massimiliano Vidoni, detentore del record nazionale di apnea dinamica lineare senza attrezzature, si cimenterà in una singolare esperienza apneistica, preceduta dal laboratorio Fisica Del Nuoto. A cura di Romano Barluzzi la presentazione sarà sui principi fisici di idrodinamica che stanno alla base della disciplina natatoria: spinta di Archimede, portanza e resistenza, il terzo principio di Newton. Saranno svelate, in modo semplice e stimolante, alcune curiosità della scienza applicata al nuoto e alla subacquea al fine di contribuire al miglioramento delle prestazioni dell’atleta.
In collaborazione con Massimiliano Vidoni e l’editor e giornalista Romano Barluzzi.

I subacquei partecipanti dovranno essere in possesso, oltre al brevetto subacqueo, di almeno uno dei seguenti requisiti:

  • certificato medico di idoneità alla pratica sportiva agonistica o non agonistica in corso di validità;
  • tesserino International Life Saving Federation in corso di validità.

Gli atleti stranieri dovranno essere in regola con la normativa medica vigente nel proprio Paese e in possesso di tessera federale per attività subacquea o simile.

Dove: tra la Scala Reale di piazza dell’Unità d’Italia alla radice del Molo Audace (vedi punto 9 del flyer).
Destinatari: Subacquei Ricercatori e pubblico.
Durata: 120 minuti
A cura di: MARE NORDEST SSD a r.l.

Per info e iscrizioni: info@marenordest.it

Condividi